Itinerario IV: Storia naturale di Tenerife
(Percorso per l’osservazione degli uccelli e della vegetazione endemica)

Durata approssimativa:

8 ore (*), dal luogo dell’incontro.

Questo percorso non può essere predeterminato perché dipende interamente dalle condizioni meteorologiche, oltre al periodo dell’anno in cui è sviluppato.

(*) 6 ore in caso di non stop per mangiare, non incluso nel prezzo.

Parlando di biodiversità sulle isole oceaniche, quelle che sono sorte dalle profondità del mare a causa di eruzioni vulcaniche, è quasi sempre un riferimento a qualcosa di unico, qualcosa di diverso. Le Isole Canarie, nel centro di Macaronesia, amare un buon esempio di questo patrimonio naturale di millenni, che esiste ancora in anfratti e ripide scogliere, vaste e aride pianure, calanchi rotti o ad alta quota, in alta montagna Canaria . Qui, all’interno di queste spettacolari scene naturali, un buon numero di uccelli nativi convivono con molti altri che stanno passando o svernando in queste isole, o con quelli di recente introduzione da parte dell’uomo.

La mano di uno dei più prestigiosi naturalisti locali, si passerà attraverso diversi habitat di Tenerife in cerca di uccelli endemici emblematici, bella raptor o, a seconda della stagione, i poco conosciuti rapporti reciproci tra passeriformi e fiori piante esclusivo per questo arcipelago.

Prova le nostre visite al pino delle Canarie, le foreste di alloro o anfratti di alte pareti di roccia deparen interessanti osservazioni di uccelli dell’isola, tra cui il fringuello azzurro, il picchio rosso maggiore, il Regolo, tortora Turchese, rabiche colomba o falco di Barbary.

.CONTATTACI

Aiutaci a migliorare!

   
I NOSTRI UFFICI
Ctra. La Esperanza a Llano del Moro
TELEFONO
(+34) 670 822 937